BRINDISI PER MEDVEDEV ALLA PROSECCHISSIMA - PMP Bike Components

In:generic, news

Commenti disabilitati

Per il secondo anno consecutivo è il Team Trek-Selle San Marco a brindare alla PROSECCHISSIMA. Questa volta a Miane (Tv) i calici si sono alzati per Alexey Medvedev successore nell’albo d’oro di Damiano Ferraro.

Erano loro tra i favoriti della vigilia e il forte biker russo ha dato ulteriore conferma dello stato di grazia di questo inizio stagione. Terza vittoria per lo “Zar”, dopo Monteriggioni e quella della scorsa domenica alla GF Tre Valli. Un altro successo costruito fin dai primi momenti della corsa, quando Medvedev si è trovato solo in testa dopo 7 km. La Granfondo delle colline del Prosecco proponeva quest’anno un tracciato rinnovato di 52 km e 2000 mt di dislivello, che il biker neroaranciofluo ha saputo interpretare alla grande, a parte un errore di percorso nel finale, che gli avrebbe potuto costare molto caro

Alexey Medvede
A causa dello sfortunato episodio, Medvedev è stato infatti ripreso dai due inseguitori, Longo e Cattaneo, con cui rischiava di doversi giocare il primo posto in volata. Con grande tenacia, invece, Alexey ha avuto la forza di staccare gli avversari sulla salita finale e godersi ancora una volta l’arrivo in solitaria con 12 secondi di vantaggio su Longo e 1’23” su Cattaneo.
 
Nella top ten gli altri biker del Team Trek-Selle San Marco, con Fabian Rabensteiner sesto, Damiano Ferraro ottavo e Ivan Alvarez Gutierrez nono. Buoni piazzamenti insomma per i tre reduci dalla Cape Epic. Di nuovo una foratura, invece, per il giovane Mattia Faglia.
 
Christina Kollmann era schierata alla 16esima edizione della Marlene Südtirol Sunshine Race di Nalles, XCO prova del circuito “Internazionali d’Italia Series”, vinta dalla pluricampionessa mondiale Gunn Rita Dahle. La Campionessa Austriaca, purtroppo, è stata costretta a fermarsi a causa di problemi intestinali.

Le bici del TEAM TREK-SELLE SAN MARCO montano la guarnitura PMP XP-R1.

PMP-XPR1Le guarniture XP-R1 (lunghezze 170/172,5/175) sono realizzate in ergal (AL2014) forgiato e lavorato a CNC. Per garantire la massima rigidità, lo spider è ricavato tutt’uno con la pedivella destra e ha cinque punti di fissaggio della corona. Quest’ultima ha i denti sincronizzati per la tenuta della catena anche senza guida. Al Team TEAM TREK-SELLE SAN MARCO verranno fornite corone con 3032 e 34 denti (le dentature sono disponibili da 28/30/32/34/36 denti). Il perno da 24mm è realizzato in titanio calettato, viene cioè fissato a pressione sulla pedivella destra (per i telai BB30 vengono forniti due adattatori da inserire sulla pedivella). Il fattore Q è 158mm e il peso 563 gr.

Particolare_guarnituraPMP

Maggiori informazioni su XP-R1

Tags: ,